Eventi

Presentazione del volume "Territori 2020"

Giovedì 23 settembre 2021 alle ore 18.00 presso la Biblioteca Civica di Varese (via Sacco, 9) si terrà la presentazione del volume

Territori 2020
Varese, Macchione editore, 2020
pp. 239, 17x24 cm
 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA DAL 30 AGOSTO 2021https://www.eventbrite.it/e/biglietti-territori-2020-a-cura-di-gianmarco-gaspari-e-enzo-r-laforgia-163831966823

Programma

--------

TERRITORI 2020 COPERTINA JPG

Il Centro Internazionale di Ricerca per le Storie Locali e le Diversità Culturali, al quale a diverso titolo afferiscono gli ideatori dell’iniziativa, si è fatto parte attiva per promuoverne la pubblicazione (in significativa concomitanza con il centenario della morte di uno dei misconosciuti pionieri di questi studi, il varesino Luigi Borri). Il Centro, che festeggia in questi mesi i vent’anni di attività, aggiunge così un tassello importante alla sua vocazione primaria, lo studio cioè delle fonti storiche legate ai territori (si sarà inteso perché si è scelto il plurale) che vedono al centro le città di Varese e Como: tra i territori più ricchi in assoluto, su scala internazionale, di valori da scoprire, custodire e valorizzare, a partire dai quattro siti tutelati dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità fino alla fittissima dialettica dei “beni immateriali”, minati, essi pure, dall’imminente dimenticanza, come le parlate minoritarie o le memorie - solo parzialmente risarcite dalla documentazione d’archivio - legate al lavoro, alle guerre, alle fasi migratorie. Territori giunge così a essere l’ultima di una serie di iniziative ambiziose, spesso gratificate da esiti notevoli, che corrono però in parallelo – non va certo dimenticato – a sostegni economici sempre più ristretti, alle carenze delle “risorse umane” e dell’indispensabile personale specializzato, a difficoltà sempre maggiori nella valorizzazione dei risultati, e, non da ultimo (perché anche la fruizione ha i suoi tasti dolenti, eccome) alla disaffezione crescente dei docenti, delle istituzioni scolastiche, dei più giovani – e delle università stesse, per le ragioni che purtroppo tutti conosciamo – a questi modelli complessi di sapere. La scelta di una grafica agile, che colloquiasse con i lettori più che intimorirli, il tono e le stesse tematiche dei contributi vorrebbero aiutare a comprendere questa complessità senza enfatizzarla, ma senza che nulla si perda della sua ricchezza e delle sue ragioni costitutive. La prospettiva di ricerca che qui abbiamo voluto assumere è quella che comunemente (e non senza fraintendimenti) afferisce alla cosiddetta «storia locale», terreno fecondo anche per sperimentare nuovi approcci metodologici, come auspicava Luigi Zanzi, in uno dei suoi ultimi e densi lavori, pubblicato nella collana Storia di Varese, promossa dall’Università degli Studi dell’Insubria e dal Centro Internazionale di Ricerca per le Storie Locali e le Diversità Culturali dello stesso ateneo.

Gianmarco Gaspari - Enzo R. Laforgia

Acquista

 

 

Disponibile online la registrazione del convegno "Mondi a confronto. I viaggi nell'Aldilà di Dante e del profeta Muhammad"

È disponibile su youtube la registrazione del convegno "Mondi a confronto. I viaggi nell'Aldilà di Dante e del profeta Muhammad", che si è tenuto il 21 maggio 2021.

Guarda ora

MONDI A CONFRONTO LOCANDINA DEF

Presentazione del volume "Fonti duecentesche per la storia del territorio della provincia di Varese"

Venerdì 18 giugno 2021 alle ore 17.30 presso i Musei Civici di Villa Mirabello a Varese (piazza della Motta 4), si terrà la presentazione del volume

Fonti duecentesche per la storia del territorio della provincia di Varese. Documenti degli archivi minori
a cura di Alfredo Lucioni e Gian Paolo G. Scharf
Milano, Vita e Pensiero, 2021
pp. 624, euro 40,00

 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA, SCRIVENDO A: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programma

--------

FontiDuecentesche Lucioni Scharf copertina

Una ricognizione in archivi di famiglie, in archivi di enti comunali ed ecclesiastici, oltre che in fondi minori di archivi pubblici, ha rivelato una insospettata ricchezza di documenti del Duecento riconducibili al territorio oggi compreso entro i confini della provincia di Varese, a grandi linee sovrapponibile al medievale comitato del Seprio. In questo volume sono raccolte oltre duecento di queste carte notarili, alcune delle quali conservate in depositi archivistici di non agevole accesso. La maggior parte degli atti reperiti sono inediti e perciò vengono pubblicati integralmente; altri, già editi, sono soltanto regestati. Nella sezione iniziale del libro alcuni saggi, affidati a vari autori, presentano ricerche imperniate su atti appartenenti a tale patrimonio documentario, finora poco noto sebbene ricco di spunti per nuove feconde indagini su uomini, società e istituzioni del XIII secolo nell’area del Seprio.

Indice

Acquista

 

Video reading sulla letteratura latinoamericana

Sabato 12 dicembre 2020 si è svolta la diretta in streaming del Workshop e video reading letterario, dedicato alla letteratura latinoamericana e realizzato dal nostro Ateneo e dal Liceo Scientifico statale Arturo Tosi di Busto Arsizio.

Selezionato da Maker Faire Rome 2020, nella sezione Cultural Heritage, il progetto è stato ideato dalla professoressa Rosanna Pozzi del Liceo Tosi, in collaborazione con il nostro Centro e il professor Gianmarco Gaspari.

Un gruppo di studenti dell'istituto Tosi e del Corso di Comunicazione dell’Università degli Studi dell’Insubria ha dato voce agli incipit delle opere letterarie più note della letteratura latinoamericana, patrimonio dell’umanità.

Le nostre sedi

Viale G.B. Vico, 46 - Varese
c/o Villa Toeplitz (località Sant'Ambrogio)

Via Piave, 11 - Varese